Tag: sintomi

diario alice demogorgone

DIARIO | Il panico è il mio Demogorgone (19 nov 2017)

Sto facendo uno strano sogno. Stiamo attraversando dei corridoi, sembrano quasi delle fogne, ad un certo punto appare questa specie di gabbiano/fenicottero/cicogna enorme che si sta auto-divorando, producendo il rumore di una motosega. Aiuto. Cerco informazioni perlustrando la zona e guarda caso incappo in un medico (cosa ci facesse lì solo i remoti scomparti del mio […]

Read more
fabio riflessioni solitudine

RIFLESSIONI | La solitudine degli ipocondriaci

La solitudine di un ipocondriaco è forse la peggiore conseguenza della nostra condizione. Le nostre paure, le nostre ansie e tutti i problemi che ci creiamo spesso allontano le persone, perché stanche di noi. È normale. Nessuno uscirebbe con qualcuno che ha paura anche quando cammina, che trova problemi in ogni azione e che vive nell’ansia perenne. Nemmeno […]

Read more
diario luca novembre 2017 doccia

DIARIO | La craniata sotto la doccia (13 nov 2017)

Caro Diario, ho esplorato le stelle in compagnia di volatili festosi che cantavano intorno alla mia testa. Liberi e curiosi. No, non ero in pieno trip da pasticca assunta in discoteca. Non vado in discoteca e tanto meno assumo sostanze stupefacenti. Non stavo sognando e nemmeno facevo un test per la Nasa. Ho dato una […]

Read more
diario fabio novembre 2017 mi dimentico parole

DIARIO | Mi dimentico le parole (11 nov 2017)

Capita solo a me? O è normale? È sintomo di qualche malattia? O è semplice natura umana? Ho un danno neurologico? O peggio, ho l’Alzheimer? Mille domande, nessuna risposta. Ecco cosa provo ogni giorno della mia vita, e adesso vi racconto il perché di tutto questo. È semplice. Parlo, da solo o con qualcuno, e […]

Read more
diario luca novembre 2017 cucinare

DIARIO | Cucinare combatte l’ansia? (9 nov 2017)

Caro Diario, suddividere la giornata è importante. Per questo ho scelto di vivere per fasce orarie e schematizzare i miei doveri quotidiani. Mi dà respiro e mi aiuta a tenere il controllo. Da qualche mese, poi, ho scelto di mettermi ai fornelli. Alle 18, solitamente, stacco dal lavoro e mi dedico ad altro. Quando questo […]

Read more
diario fabio novembre 2017 mente ansioso

DIARIO | Nella testa dell’ansioso (8 nov 2017)

L’ansia. Spesso sottovalutata da molti, è un disturbo psichico che tutti conosciamo. Ma ci chiediamo mai cosa succede nella testa di una persona che soffre d’ansia? Vi voglio raccontare cosa accade in me. Soffro da anni di ansia generalizzata, ovvero non esiste momento in cui questo disturbo vada via: è sempre presente in ogni attimo della […]

Read more
ipostorie autopalpazione seno

IPOSTORIE | “Passo le notti a fare l’autopalpazione del seno”

Come un incontro degli alcolisti (in questo caso ipocondriaci) anonimi, dichiaro di essere ipocondriaca da almeno 3 anni. So che parlo a persone che possono comprendere questo dilemma perché sì, è proprio un dilemma: essere ipocondriaci alla lunga può causare gravi problemi a noi stessi e al nostro benessere mentale, influenzando attivamente la nostra vita. […]

Read more
diario fabio insonnia

DIARIO | L’insonnia ipocondriaca (29 ott 2017)

Da anni mi perseguita, ogni notte mi fa compagnia tenendomi il collo stretto al posto della mano. Mentre le altre persone aspettano la notte per riposare, io la temo. Ho sempre paura di andare a letto la sera. Per me non esiste il riposo, ma inizia una tortura che dura ore. Ore a fissare il […]

Read more
ipostorie vicino

IPOSTORIE | A volte nemmeno io mi vorrei vicino

Chiedo scusa per la mia ipocondria a tutte le persone che mi stanno accanto. Mi arrabbio con loro, penso che non siano in grado di capire, le etichetto come insensibili. In realtà la prima insensibile sono io, che voglio convincere tutti di avere ragione, che non ascolto, che pretendo non so cosa. Cosa dovrebbero dirmi? […]

Read more
intervista studentessa medicina ipocondriaca

INTERVISTE | La studentessa di Medicina ipocondriaca

Trovare un’aula totalmente deserta, con tutti i posti a disposizione e il riverbero del sole che picchia violentemente sullo sguardo, lo confesso, è piacevole. Un po’ meno se in controluce scorgi il pulviscolo che ti fa ricordare che sei un ipocondriaco che in quel momento si trova al di fuori del proprio focolare domestico, in un […]

Read more