Tag: salute

diario 26 sett cibo luca

DIARIO | Ho paura del cibo (26 sett 2017)

Va bene, ma va bene cosa? Il cambio di stagione, le temperature che si abbassano, qualche distorsione dell’equilibrio sonno/veglia e sì, mettiamoci pure che sono sempre una corda di violino. Sì, mettiamocelo. Ma ho paura del cibo. Luca, lo sai che potresti diventare anoressico? Non esageriamo, ragazzi. Ho detto che ho paura del cibo, non […]

Read more
riflessioni panico sonno

RIFLESSIONI | L’attacco di panico prima del sonno

La mia vita dura appena 10 minuti, uno spazio temporale fatto di preparazione alla notte, lavaggio dei denti, rituali da ossessivo-compulsivo e pensieri. Tanti, troppi pensieri. 10 minuti prima di distendere le membra e trascorrere la notte, sperando in un dolce abbandono al sonno. Una veloce lettura concilia, per questo ora che sento le palpebre […]

Read more
carlotta2

IPOSTORIE | Carlotta, “Ho trovato la forza di vivere con la mia arte”

«Da brava ipocondriaca mi controllavo facendo check-up completi 3 volte l’anno». La gorgia e un eyeliner a segnare uno sguardo, una proiezione spirituale che quasi lascia interdetto chi si ritrova a scoprire il suo mondo. Un’interdizione che è una prigione dorata e senza sensi unici. Tante direzioni, tanta voglia di conoscere. Carlotta Condemi racconta la sua […]

Read more
ipostorie RG

IPOSTORIE | Il terrore per i miei cari

Ho iniziato ad essere seriamente ipocondriaca all’età di 14 anni circa. A distanza di 9 anni la situazione è peggiorata notevolmente. Ormai ho anche paura di avere qualche linea di febbre perché ho sentito di gente che, partendo da problemi banali, è in seguito andata incontro a complicazioni molto serie. Ormai non mi perseguita solo […]

Read more
paura centro analisi

IPOSTORIE | Il terrore per il centro analisi

Non faccio le analisi del sangue dalla mia prima volta, quattro anni fa o giù di lì. Nel frattempo ho sviluppato nella mia mente una serie di complessi secondo i quali sarei seriamente in punto di morte, dunque ho trovato finalmente il coraggio di rimettere piede al centro analisi e fare una prenotazione per la […]

Read more
nella tua testa

IPOSTORIE | «È tutto nella tua testa. Smetti di pensarci»

Non se ne viene a capo. L’ipocondriaco, fondamentalmente, è immobile solo con se stesso, che cerca di aggrapparsi all’ultimo brandello di sanità mentale sbandierando il fatto di non essere l’unico al mondo a vivere in un perenne stato d’angoscia, di essere parte di un insieme di suoi simili sparsi qua e là sulla superficie terrestre. […]

Read more
masticare

IPOSTORIE | “Se non mastichi bene ti va di traverso e puoi morire”

Sono sempre stata ipocondriaca, sin da una tenera età, nonostante sia cresciuta in un ambiente piuttosto forte. All’età di 10/11 anni un giorno, la mamma di una mia amica, mi venne a raccontare un episodio che per lei poteva essere segno di precauzione ma mi cambiò la vita. Mi disse: «Attenta quando mangi. Se non mastichi bene ti […]

Read more
intestino

RIFLESSIONI | Il nostro secondo cervello

Big brain / little brain. Questa favolosa accoppiata (letteralmente: cervello grande / cervello piccolo) condiziona la vita di ogni ansioso, e noi ipocondriaci ne sappiamo qualcosa. Se dentro la scatola cranica abbiamo il cervello, dobbiamo convincerci che questo comunica con l’intestino e insieme decidono sulle risposte alle nostre sensazioni. L’intestino, l’apparato digerente, il cervello piccolo. […]

Read more
isis

10COSE | Le 10 mosse con le quali l’ISIS attaccherà gli ipocondriaci

Vi faremo stare male veramente. Questo è il messaggio di apertura del comunicato dell’ISIS ricevuto stamattina nella posta ufficiale del Diario di un ipocondriaco. I terroristi del Califfato hanno cambiato obbiettivo, insinuandosi nella parte più debole dell’intera umanità: la salute. Un videomessaggio di 3:43 minuti che non posso pubblicare per non compromettere il nostro già […]

Read more