Tag: morte

riflessioni panico sonno

RIFLESSIONI | L’attacco di panico prima del sonno

La mia vita dura appena 10 minuti, uno spazio temporale fatto di preparazione alla notte, lavaggio dei denti, rituali da ossessivo-compulsivo e pensieri. Tanti, troppi pensieri. 10 minuti prima di distendere le membra e trascorrere la notte, sperando in un dolce abbandono al sonno. Una veloce lettura concilia, per questo ora che sento le palpebre […]

Read more
carlotta2

IPOSTORIE | Carlotta, “Ho trovato la forza di vivere con la mia arte”

«Da brava ipocondriaca mi controllavo facendo check-up completi 3 volte l’anno». La gorgia e un eyeliner a segnare uno sguardo, una proiezione spirituale che quasi lascia interdetto chi si ritrova a scoprire il suo mondo. Un’interdizione che è una prigione dorata e senza sensi unici. Tante direzioni, tanta voglia di conoscere. Carlotta Condemi racconta la sua […]

Read more
la riva destra del fiume

SOTTOPELLE │ La riva destra del fiume

Posare un fiore su quella tomba campestre, appena dietro la chiesa sulla collina. Poco dopo che la folla si fosse dispersa, al termine della funzione della domenica. Lui  non ci andava mai. Stava inginocchiato lì davanti con i palmi sull’alabastro ruvido e polveroso con aria persa. Dai rami del rododendro filtrava il sole che gli […]

Read more
biancofumo

SOTTOPELLE | Biancofumo

La mia ossessione per i colori. Maledetta ossessione. Ricerco ripetutamente quella perfezione che si disegna nelle situazioni più imbarazzanti. Non sono in grado di avvertire un suono se questo non include una propria pigmentazione, non sono capace di ricambiare uno sguardo se questo non colora. Il cinema è diventato un problema: non sopporto il bianco […]

Read more
cltm p2 mask

SOTTOPELLE | Con le tue mani sporche – p. 2

Leggi la Parte Prima «Avevo ancora le chiavi». Mi ridesto e so che sarà per poco. Ti guardo e sono ghiaccio. Una colata di gelo mi rapisce. Sei qui, hai usato le chiavi che ancora conservavi e hai voluto svegliarmi, perché devo essere cosciente prima di morire. Io, paralizzata sul divano, guardo te in piedi. […]

Read more
respiro diaframmatico

RIFLESSIONI | L’attacco di panico e il diaframma

Esiste un canale di comunicazione tra il respiro e gli spasmi da panico. Questo è quanto ho imparato dopo l’ultimo intensissimo attacco d’ansia che mi colse mentre sedevo in macchina con la mia compagna. Improvvisamente arrivò il mostro: il senso di vuoto al petto e la conseguente tachicardia, le vampate incontrollate e il respiro che […]

Read more
solitudine ipocondriaco

IPOSTORIE | La solitudine dell’ipocondriaco

Ho 29 anni e sono ipocondriaca da 10, circa. Purtroppo la mia famiglia non è molto fortunata, e nella mia vita ho visto molti parenti andarsene precocemente o ammalarsi di malattie rare di cui ignoravo l’esistenza. Da quando ho iniziato a documentarmi sui sintomi, l’ipocondria è cresciuta esponenzialmente. Nella mia testa ho avuto di tutto: tumori […]

Read more
iposcreen della settimana 1

IPOSCREEN 18/09/2016 – 24/06/2016

Riapre la rubrica che raccoglie i vostri Iposcreen. Ogni settimana, di Domenica, i vostri screenshot delle vostre conversazioni ipocondriache verranno riuniti e pubblicati. Buon divertimento!   1. Chiedere è lecito, rispondere è ipocondria 2. “Stanotte ho pensato ad una cosa“ 3. Credenze popolari VS ipocondria 4. “Metti che è arrivata ai reni, aiuto”. 5. Chi trova un’amica ipocondriaca […]

Read more
panico notte ipostorie

IPOSTORIE | Il panico ogni santa notte

Da una testimonianza anonima Ho scoperto la mia ipocondria a 28 anni, in seguito a uno spiacevole episodio accaduto a una mia vicina di casa. Immaginate i soliti discorsi: “aveva *quellamalattiadicuinonvogliofareilnome*, come del resto era successo a suo padre, suo zio e sua nonna”. Nell’ascoltare certi argomenti pensai ai casi di malattia che avevano colpito il […]

Read more