Tag: malattia

DIARIO | Degenza (20 gen 2018)

Caro diario, mentre le fotocellule aprono le porte d’ingresso al mio passaggio, mi sento come dentro un piano sequenza di Lars Von Trier o Gus Van Sant. Inquadrato di spalle con proporzione in 16:9, all’ospedale cammino e c’è silenzio, nonostante il vociare delle altre persone che incrociano il mio cammino. Entro e infilo l’ascensore. Reparto […]

Read more

IPOWIKI | Caparezza e l’acufene

Questo 15 settembre usciva l’ultimo album di Michele Salvemini, in arte Caparezza, dal titolo “Prisoner 709”. Il cantautore pugliese in diverse interviste ci spiega il significato che riportiamo qua sotto: 709, ovvero Michele (7 lettere) o Caparezza (9 lettere). Prisoner indica una prigione che da oltre due anni gli attanaglia la mente: l’acufene. Quest’ultimo è l’argomento […]

Read more

IPOSTORIE | Carlotta, “Ho trovato la forza di vivere con la mia arte”

«Da brava ipocondriaca mi controllavo facendo check-up completi 3 volte l’anno». La gorgia e un eyeliner a segnare uno sguardo, una proiezione spirituale che quasi lascia interdetto chi si ritrova a scoprire il suo mondo. Un’interdizione che è una prigione dorata e senza sensi unici. Tante direzioni, tanta voglia di conoscere. Carlotta Condemi racconta la sua […]

Read more

IPOSTORIE | L’incubo della tachicardia

Convivere con l’ipocondria è davvero dura ed estenuante. È come un demone che ogni giorno ti risucchia energia e nonostante tu tenti di combatterlo, egli è sempre più forte di te. Per cominciare, ho il pallino della tachicardia. Avere la tachicardia mi destabilizza in maniera allucinante, tanto da provocarmi fortissimi attacchi di panico quasi vicini al […]

Read more

10COSE | Le dieci cose da non dire a una persona ipocondriaca

Vuoi evitare di avere un comune essere umano sulla coscienza? Gradisci salvare una vita senza tanti sforzi? Le parole, per te, sono importanti? Bene, allora annichilisci ogni tuo orgoglio e predisponiti alla lettura di quanto segue. È più importante di quanto immagini. 1. Non so cosa sia. Ecco, in questo modo l’ipocondriaco intenderà redigere testamento. […]

Read more

IPOSTORIE | Il panico ogni santa notte

Da una testimonianza anonima Ho scoperto la mia ipocondria a 28 anni, in seguito a uno spiacevole episodio accaduto a una mia vicina di casa. Immaginate i soliti discorsi: “aveva *quellamalattiadicuinonvogliofareilnome*, come del resto era successo a suo padre, suo zio e sua nonna”. Nell’ascoltare certi argomenti pensai ai casi di malattia che avevano colpito il […]

Read more