Category: Ipostorie

Le storie ipocondriache dei lettori.

nella tua testa

IPOSTORIE | «È tutto nella tua testa. Smetti di pensarci»

Non se ne viene a capo. L’ipocondriaco, fondamentalmente, è immobile solo con se stesso, che cerca di aggrapparsi all’ultimo brandello di sanità mentale sbandierando il fatto di non essere l’unico al mondo a vivere in un perenne stato d’angoscia, di essere parte di un insieme di suoi simili sparsi qua e là sulla superficie terrestre. […]

Read more
reflusso

IPOSTORIE | Il reflusso per un ipocondriaco

Sono un fisioterapista. Un tipo solare, un allegrone che era solito girare il mondo solo in compagnia del proprio ukulele. Immagina questo coglione al quale non è mai importato nulla di nulla, tanto lui cantava e suonava allegramente per le persone, un felicione, insomma. Improvvisamente esplodono rutti esagerati, disturbi di ansia e di panico senza […]

Read more
ipocondriaca novella2

IPOSTORIE | “Sono ipocondriaca da poco. Ho già appreso raffinati metodi di ricerca delle malattie”

Sono ufficialmente ipocondriaca da sette mesi o poco più, ma già ho appreso i vari e raffinati metodi di ricerca su ogni tipo di malattia, già tutte diagnosticate quotidianamente. Linfomi di routine, infarti a colazione e per cena un po’ di extrasistoli e reflusso non guastano mai. Questa allegata è la testimonianza della mia furiosa […]

Read more
ipostorie crema solare

IPOSTORIE | “Pensavo fosse crema solare… “

Qualche giorno fa ero al mare, e dalla borsa della mia ragazza ho la crema solare. L’ho spalmata per qualche secondo e ho il suo sguardo stranito. Lei si era distorta una caviglia il giorno prima. Quella che spalmavo non era crema solare. Era Fastum Gel. Comunque, da ipocondriaco quale sono, non l’ho tolta. Che ne so, se poi […]

Read more
ipostorie paralisi di bell

IPOSTORIE | Test di Romberg e ipocondria

Due anni fa, per una Paralisi di Bell mi precipitai in ospedale piangendo, convinta di avere un ischemia alla carotide con interessamento del lato destro del corpo. Mi venne l’idea di fare un blog. Volevo chiamarlo “Diario di un ipocondriaco”. Le ricerche su Google, però, presero il sopravvento e non ho mai realizzato l’idea. Oggi […]

Read more
ipostorie vincita

IPOSTORIE | «Qual è la prima cosa che faresti se vincessi un milione di euro?»

«Qual è la prima cosa che faresti se vincessi un milione di euro?» Questo mi chiese qualche tempo fa un’amica. Prima di rispondere, tuttavia, preferii prendermi due minuti per fare un giro in quelle lande infernali che sono i meandri della mia mente e, come spesso accade, rimasi intrappolata in un groviglio appiccicoso di pensieri […]

Read more
masticare

IPOSTORIE | “Se non mastichi bene ti va di traverso e puoi morire”

Sono sempre stata ipocondriaca, sin da una tenera età, nonostante sia cresciuta in un ambiente piuttosto forte. All’età di 10/11 anni un giorno, la mamma di una mia amica, mi venne a raccontare un episodio che per lei poteva essere segno di precauzione ma mi cambiò la vita. Mi disse: «Attenta quando mangi. Se non mastichi bene ti […]

Read more
ipostorie frutti rossi

IPOSTORIE | La mia allergia ai frutti rossi

Sono allergica a fragole e frutti rossi, e quando entro in loro contatto rischio lo shock anafilattico. Mio padre ha ben pensato di farsi venire voglia di fragole. Al solo profumo mi si chiudeva la gola. Voi potete immaginare come mi sia sentita a pranzo e cena, con quell’ansia tremenda che qualche zampillo mi andasse […]

Read more
toxoplasmosi

IPOSTORIE | Toxoplasmosi e altre ipocondrie

La toxoplasmosi è l’incubo di tutte. Sì, certo, però io avevo 4 gatti in casa e i parenti mi dicevano di liberarmene, perché mi avrebbero fatto ammalare. Essendo fuori discussione l’abbandono dei miei mici, il pensiero della toxoplasmosi diventò ossessivo. Un solo esame al mese non mi bastava più: lo volevo fare ogni settimana. Una […]

Read more
mi sento un idiota

IPOSTORIE | “Mi sono sentito un imbecille”

Io e la mia ragazza non viviamo insieme, per cui ogni tanto passiamo il weekend fuori casa in un Bed&Breakfast. Ebbene, Domenica sera siamo rientrati dal B&B e ci siamo sentiti al telefono. Lei ha cominciato a dirmi di sentire un forte dolore alla pancia. Nella mia testa, subito, s’è fatta viva l’idea che avesse […]

Read more