Category: Ipostorie

Le storie ipocondriache dei lettori.

4 anni fa nasceva “Diario di un ipocondriaco”

Arrivo un po’ in ritardo, ma nel vago ricordo dei giorni in cui nasceva Diario di un ipocondriaco mi sono accorto che il 13 ottobre 2014 avevo creato la pagina. L’ho scoperto con un nuovo strumento disponibile sull’app ufficiale di Facebook, ed ecco la sorpresa: Perché creare il diario di un ipocondriaco? Avevo 31 anni ed […]

Read more

IPOSTORIE | Quell’infarto che in realtà era reflusso

Infarto o reflusso? Questo è il problema. Non avevo mangiato pesante e non mi ero affaticato più del dovuto, se consideriamo che mi ero concesso due giorni di vacanza da povery in una struttura prenotata su una piattaforma altrettanto da povery. In sostanza, dopo una pizza leggera mi ero messo a letto e dormivo beatamente. […]

Read more

IPOSTORIE | “Passo le notti a fare l’autopalpazione del seno”

Come un incontro degli alcolisti (in questo caso ipocondriaci) anonimi, dichiaro di essere ipocondriaca da almeno 3 anni. So che parlo a persone che possono comprendere questo dilemma perché sì, è proprio un dilemma: essere ipocondriaci alla lunga può causare gravi problemi a noi stessi e al nostro benessere mentale, influenzando attivamente la nostra vita. […]

Read more

IPOSTORIE | A volte nemmeno io mi vorrei vicino

Chiedo scusa per la mia ipocondria a tutte le persone che mi stanno accanto. Mi arrabbio con loro, penso che non siano in grado di capire, le etichetto come insensibili. In realtà la prima insensibile sono io, che voglio convincere tutti di avere ragione, che non ascolto, che pretendo non so cosa. Cosa dovrebbero dirmi? […]

Read more

IPOSTORIE | Io & Ansia

Dalla nostra fan Angelica Salvaggio Io & Ansia siamo inseparabili. Non amiche-inseparabili, solo inseparabili. Per me, Ansia, è come la figlia di quegli amici di famiglia che ti appioppano sin da piccola anche se tu non la puoi soffrire. Quindi eccoci qua, Io & Ansia; sempre assieme anche se a me non sta per niente simpatica. […]

Read more

IPOSTORIE | Carlotta, “Ho trovato la forza di vivere con la mia arte”

«Da brava ipocondriaca mi controllavo facendo check-up completi 3 volte l’anno». La gorgia e un eyeliner a segnare uno sguardo, una proiezione spirituale che quasi lascia interdetto chi si ritrova a scoprire il suo mondo. Un’interdizione che è una prigione dorata e senza sensi unici. Tante direzioni, tanta voglia di conoscere. Carlotta Condemi racconta la sua […]

Read more

IPOSTORIE | Il terrore per i miei cari

Ho iniziato ad essere seriamente ipocondriaca all’età di 14 anni circa. A distanza di 9 anni la situazione è peggiorata notevolmente. Ormai ho anche paura di avere qualche linea di febbre perché ho sentito di gente che, partendo da problemi banali, è in seguito andata incontro a complicazioni molto serie. Ormai non mi perseguita solo […]

Read more

IPOSTORIE | L’ansia, il troppo caffè e il troppo lavoro

Essere ipocondriaci è bruttissimo. Massacrante. Ti svegli una mattina magari con formicolii alla mano sinistra, tachicardie. Iniziano a prenderti delle fitte al petto quando respiri, il dolore si estende dalla mano a tutto il braccio e il dottore decide di farti fare le analisi, perché hai la pressione alta. Tu hai paura degli aghi e […]

Read more

IPOSTORIE | “Mi avevano diagnosticato una figuraccia”

Al Pronto Soccorso ho registrato più presenze di una novantenne. Non molto tempo fa ci andai per un dolore molto intenso vicino all’interno coscia che non mi faceva dormire. A un certo punto, presa dal panico, mi sono fatta portare all’ospedale. Dopo un po’ di indagini la dottoressa mi chiese se di recente avessi fatto sforzi […]

Read more