IPOSTORIE | Il terrore per il centro analisi

paura centro analisi

Non faccio le analisi del sangue dalla mia prima volta, quattro anni fa o giù di lì.

Nel frattempo ho sviluppato nella mia mente una serie di complessi secondo i quali sarei seriamente in punto di morte, dunque ho trovato finalmente il coraggio di rimettere piede al centro analisi e fare una prenotazione per la prossima settimana. Ragazzi. Io sono una di quelle ipocondriache che per paura dei risultati non va mai a fare controlli di alcun genere, e adesso ne sto pagando le conseguenze. Sono spaventata a morte.

Cosa sarà mai potuto accadere al mio corpo in quattro anni? E quel fastidio al braccio sinistro? E le radiazioni del telefono? E il gattino spelacchiato e malaticcio che ho accarezzato ieri?

Non posso essere rimasta immune a tutto questo. Ho bisogno di conforto. Stamattina ho già espresso a mia madre il mio desiderio di essere cremata e spargere le mie ceneri nel Pacifico. Non si sa mai. Meglio avvertire in anticipo.

Tagged , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *