IPOSTORIE | “Se non mastichi bene ti va di traverso e puoi morire”

masticare

Sono sempre stata ipocondriaca, sin da una tenera età, nonostante sia cresciuta in un ambiente piuttosto forte.

All’età di 10/11 anni un giorno, la mamma di una mia amica, mi venne a raccontare un episodio che per lei poteva essere segno di precauzione ma mi cambiò la vita. Mi disse: «Attenta quando mangi. Se non mastichi bene ti va di traverso e puoi morire“. Quasi tutti conosciamo questa frase.

Smisi di mangiare. Smisi di mangiare per 3 settimane.

Ero terrorizzata dall’idea di poter morire così, nel bel mezzo di un pasto. Ogni volta che mi offrivano qualcosa la masticavo e la tenevo in bocca, poi andavo in bagno e sputavo. o mi giravo e sputavo in un fazzoletto nell’intento di non farmi vedere (ovviamente fallendo). Vi potete immaginare una bambina di quell’età che smette di mangiare, come reagisce velocemente. Iniziai a perdere peso, colorito, forze, fino a quando non mi dovetti ricoverare, per poco, perché quando ritornai a casa dovetti confessare tutto ai miei genitori. Sembra ridicolo, ma le mie condizioni erano così gravi che un giorno mio papà si mise a cercare di (ri)insegnarmi a mangiare. Mi mise un piccolo pezzo di lasagna sul piatto e mi face bocconi piccoli. Ad ogni morso masticavo a lungo e dopo aver ingoiato mi bevevo un bicchiere d’acqua intero, e con il tempo ricominciai a mangiare.

So bene quanto questa storia possa sembrare ridicola. Eppure, ecco, mi è quasi costata la vita.

Tagged , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *