10COSE | Le 10 paranoie dell’ipocondriaco con l’influenza

influenza

L’influenza di stagione non esiste e un ipocondriaco, questo, lo sa bene. Difatti al sopraggiungere dei primi sintomi siamo soliti accettare qualsiasi diagnosi fuorché quella più banale. L’influenza è un girotondo di malesseri di vario tipo, che insieme si coniugano per giocare con l’equilibrio mentale e spaventare l’ipocondriaco che ne viene colpito. La sua non sarà una rassegnata convivenza con l’infezione destinata a scomparire in una settimana. No, sarà una conferma dell’imminente dipartita.

Ho tentato di fare un elenco di tutte le paranoie che colpiscono un malato immaginario che si ritrova a combattere contro l’influenza. NB: non le ho elencate tutte per non mettere troppa carne al fuoco.

1. Dolori alle ossa
Reumatismi, artrosi, artrite, iperparatiroidismo, cancro alle ossa, leucemia;

2. Brividi di freddo
Broncopolmonite, malaria, meningite;

3. Debolezza
Ipotiroidismo, disturbo cardiaco, patologia epatica e/o renale;

4. Dolori muscolari
Distrofia muscolare, lupus, fibromialgia;

5. Delirio nel sonno
Malaria, tumore al cervello, possessione demoniaca;

6. Prime linee di febbre
Mononucleosi, polmonite, infezioni del tratto urinario, appendicite, tubercolosi, meningite;

7. Mal di testa
Meningite, tumore al cervello, ictus, aneurisma;

8. Febbre alta
Mononucleosi infettiva, meningite virale, epatite, tumore;

9. Inappetenza
Tumore, prime fasi di demenza;

10. L’ipocondriaco vivrà e morirà sempre di meningite, mononucleosi, tubercolosi e ovviamente entrerà in uno stadio irreversibile
Fino a quando, ovviamente, non avranno luogo ictus e infarto. I sempreverdi.

C’è da dire, infine, che l’ipocondriaco si convince sempre di non guarire mai dall’influenza, tanto gravano su di lui i sintomi debilitanti delle infezioni stagionali.

Tagged , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *