Loading...

DIARIO DI UN IPOCONDRIACO

diario 26 sett cibo luca

DIARIO | Ho paura del cibo (26 sett 2017)

Va bene, ma va bene cosa? Il cambio di stagione, le temperature che si abbassano, qualche distorsione dell’equilibrio sonno/veglia e sì, mettiamoci pure che sono sempre una corda di violino. Sì, mettiamocelo. Ma ho paura del cibo. Luca, lo sai che potresti diventare anoressico? Non esageriamo, ragazzi. Ho detto che ho paura del cibo, non […]

Read more
elena controllo relazioni

RIFLESSIONI | Ipocondria e relazioni: l’inarrestabile bisogno di controllo

Ho sempre pensato alle relazioni come a un rifugio sicuro, ho sempre guardato film in cui un rapporto sembrava semplice, limpido e normale. Ma anche in questo l’ansia e il controllo hanno preso il sopravvento. Come cerco di controllare il mio corpo per farlo funzionare al meglio, così cerco di controllare le relazioni e le […]

Read more
intervista medico pronto soccorso

INTERVISTE | Il medico del Pronto Soccorso

Descrivi brevemente chi sei e di cosa ti occupi. Sono un medico di Pronto Soccorso, specializzato in medicina interna e in malattie dell’apparato digerente. Partiamo subito con una domanda “semplice”: quando si sente parlare di “accesso improprio al Pronto Soccorso” cosa si intende? Per “accessi impropri” si intendono tendenzialmente – dal punto di vista del […]

Read more
iponews laurea honoris causa

IPONEWS | Indovina 10 malattie su 10 in scommessa col medico di base. Ipocondriaca insignita con la Laurea Honoris Causa in Medicina

MAAL (OX) – Ai telefoni della redazione del Diario di un ipocondriaco arriva la voce emozionata di Paola Puleggia, 28 anni e un futuro come ipocondriaca Level Pro. Sì, perché Paola ha realizzato il sogno di ogni ipocondriaco: avere il beneplacito del suo medico di base battendolo senza riserve in una sfida fatta di autodiagnosi […]

Read more
riflessioni panico sonno

RIFLESSIONI | L’attacco di panico prima del sonno

La mia vita dura appena 10 minuti, uno spazio temporale fatto di preparazione alla notte, lavaggio dei denti, rituali da ossessivo-compulsivo e pensieri. Tanti, troppi pensieri. 10 minuti prima di distendere le membra e trascorrere la notte, sperando in un dolce abbandono al sonno. Una veloce lettura concilia, per questo ora che sento le palpebre […]

Read more
elena emetofobia

RIFLESSIONI | L’emetofobia

È utile provare a definire l’emetofobia? Sì. Posso per certo dire una cosa: la paura di vomitare non è una semplice fobia, perché diventa lentamente un vero e proprio stile di vita. La mattina, svegliandomi, provo a pensare che fare colazione sia una cosa normale. Subito dopo penso che mangiando qualsiasi cosa ho sempre una […]

Read more
riflessioni sei grasso

RIFLESSIONI | “Sei grasso!”

Pesavo 90 kg e in quell’anno tendevo ad aumentare progressivamente di peso. Il mio metabolismo era compromesso: mensa universitaria, sedentarietà, spuntini fuori pasto, abuso di grassi, carboidrati e zuccheri, una tensione nervosa sempre costante che mi portava a mangiare in continuazione senza provare sazietà. Insomma, ero pienamente la causa del mio male. Era estate e avevo […]

Read more
medicitalia

IPONEWS | Finisce i giga e scopre che esistono medici veri. Ipocondriaco commuove il web

PERID (ON) – La navigazione da smartphone era diventata la sfida di tutti i giorni. Gaetano Cirganaerepil, 22 anni, inaugurava delle vere e proprie battles tra gli iscritti alle varie piattaforme di consulti on-line. Il suo obbiettivo era diventare caposquadra delle legioni di ipocondriaci che ogni giorno scrivevano su Medicitalia.it, facendo a gara a chi […]

Read more
carlotta2

IPOSTORIE | Carlotta, “Ho trovato la forza di vivere con la mia arte”

«Da brava ipocondriaca mi controllavo facendo check-up completi 3 volte l’anno». La gorgia e un eyeliner a segnare uno sguardo, una proiezione spirituale che quasi lascia interdetto chi si ritrova a scoprire il suo mondo. Un’interdizione che è una prigione dorata e senza sensi unici. Tante direzioni, tanta voglia di conoscere. Carlotta Condemi racconta la sua […]

Read more
iponews aereo

IPONEWS | Vola per New York ma si accorge di aver scordato un farmaco. Ipocondriaco dirotta aereo

ACTIF (ED) – Attimi di panico sul volo 56777 che da Roma Fiumicino era diretto all’aeroporto JFK di New York. Augusto Cistocis, italiano ma di origini russe, si trovava seduto al proprio posto accanto al finestrino mentre la rotta già sorvolava l’Oceano. Il viaggio proseguiva regolare, senza vuoti d’aria e nella tranquillità dei passeggeri. Le […]

Read more