Loading...

DIARIO DI UN IPOCONDRIACO

DIARIO | Sono un rottame (23 apr 2018)

Caro diario, avevo già dedicato una lettera al mio organismo, ma sono rimasto inascoltato. Hai troppo da fare o almeno tu mi presti orecchio? Allora, io non posso accusare disturbi digestivi solo perché decido di fare pranzo con un pezzo di pizza rossa, d’accordo? L’ho sempre mangiata. Vorrei sapere perché cavolo deve farmi male proprio […]

Read more

DIARIO | Primavera ed entomofobia (20 apr 2018)

Caro diario, 19 gradi. Si parla di Apollo e della sua alternanza di alte temperature e temporali improvvisi. Insomma, oggi per la prima volta non ho indossato il giubbotto e non ho avuto di che lamentarmi. Tranne alle 12, quando per la pausa caffè sono uscito sul prato della biblioteca e ho incontrato una vespa, due api, un calabrone […]

Read more

IPO IN VIAGGIO | 100 colpi di tosse alla stazione

Si sa, la Stazione Termini fa rima con gentechetivieneaddossodaognidove. Siccome fai parte della categoria povery con la variante di ritardatary (alla faccia del DOC che mi appartiene), ti ritrovi a sfruttare gli ultimi 20 minuti che ti separano dalla partenza per fiondarti sulle macchinette e acquistare il biglietto. Trascini il trolley e ti accanisci come […]

Read more

DIARIO | Paracetamore (4 apr 2018)

Caro diario, succede che per un giorno di tepore mi metto a fare il figo ed esco per qualche minuto dalla biblioteca senza cappotto né scaldacollo. Succede, dunque, che al mattino successivo mi sveglio con un insidioso mal di gola che durante il giorno degenera in dolori ossei, spossatezza, debolezza e sbalzi di temperatura corporea. […]

Read more

DIARIO | Piove (20 mar 2018)

Caro diario, si è capito: sono fuori porta e la metropoli può accanirsi, crollandomi addosso. Va bene, scherzosamente mi definisco un vampiro, uno che ama le tenebre. Per far ridere le persone ripeto sempre “io sono la notte”, e giù di ilarità e giubilo. Tutto molto bello. Per brevità odio le temperature torride dell’estate e […]

Read more

DIARIO | La paura dei mezzi pubblici (12 mar 2018)

Caro diario, succede che ti devi spostare per la prima volta con la metropolitana e non hai uno straccio di idea di chi ti ritroverai come compagno di viaggio. Maledici la tua provincia, forse, perché non ti ha fatto da palestra alla realtà delle metropoli, che dei trasporti sotterranei fanno una loro peculiarità. Sei solo […]

Read more

DIARIO | La paura dell’aereo (9 mar 2018)

Caro diario, una volta sceso dalla macchina mi sono fermato a guardare l’imponente facciata dell’aeroporto. La testa, infettata da un DOC e da un’ansia che quella mattina martellavano le pareti cerebrali come un cantiere rumoroso, si è subito messa al lavoro: entrare dalla porta scorrevole, prendere un caffè, controllare di essere in possesso di titolo […]

Read more

DIARIO | La paura delle medicine (30 gen 2018)

Spesso, quando si sente parlare di ipocondriaci, si pensa ad un certo tipo di persone che, per paura delle malattie, assumono tantissimi farmaci. Beh, sbagliato. Noi ipocondriaci non siamo fotocopie: esistono mille sfaccettature per ognuno di noi. È dunque intuibile che alcuni di noi prendano con sicurezza i farmaci e altri no. Eppure, la paura delle medicine […]

Read more

IPO IN VIAGGIO | Le 3 valigie dell’ipocondriaco

Le persone ipocondriache viaggiano con 3 valigie: La prima di abbigliamento e accessori; La seconda di medicine e integratori; La terza di ansie. Le persone ipocondriache stanno bene – e intendo anche di salute – solo a casa loro, nella confortante routine casa-lavoro-farmacia-amici, e spesso questi due ultimi coincidono. Non è un mistero che le persone […]

Read more

DIARIO | L’ansia da scuola (23 gen 2018)

A scuola siamo andati tutti, e penso che tutti ricordiamo le sensazioni che si provavano dietro i banchi. Emozioni che sono rimaste impresse col calore dentro il nostro corpo, difficili da descrivere ma uniche. Un misto di gioia, felicità e passione insieme a paura, vergogna e sofferenza. Ma un’emozione spicca fra le altre: l’ansia. Parlerò […]

Read more